8/3/2018

La scelta di aprire un canale social implica una condivisa modalità di approccio allo strumento, nella consapevolezza che anche la “libertà” di utilizzo implica una personale responsabilità.

5/2/2018

Il progetto è stato sviluppato dalla rete Illuminiamo la salute, insieme con l'ARS e il Centro regionale per le criticità relazionali (CRCR).

23/5/2016

L'occasione per raccogliere e sviluppare una serie di proposte migliorative del sistema di monitoraggio del rischio di corruzione.

9/11/2015

L’Agenzia regionale di sanità della Toscana (ARS) e la Direzione generale Diritti di cittadinanza e coesione sociale della Regione Toscana hanno promosso una giornata di lavoro per i componenti del Forum regionale delle associazioni per la tutela dei diritti dei cittadini e per i coordinatori dei Comitati di partecipazione delle Aziende sanitarie della regione. Il workshop si è tenuto a Firenze il 15 settembre 2015.

9/9/2015

La giornata di formazione promossa dall'Ars e dalla Direzione generale Diritti di cittadinanza e coesione sociale della Regione Toscana e destinata ai  componenti del Forum regionale delle Associazioni per la tutela dei diritti dei cittadini e ai Coordinatori dei Comitati di partecipazione delle Aziende sanitarie della regione.

30/3/2015

Un documento sui percorsi di legalità e trasparenza da consegnare al prossimo Consiglio regionale è il risultato dei contributi dei rappresentanti delle Autonomie sociali che hanno partecipato al seminario “Percorsi di legalità e trasparenza nei rapporti tra enti pubblici e autonomie sociali.

20/3/2015

Il 9 marzo la Regione, le tre università toscane e la Federazione regionale dell'Ordine dei medici hanno siglato congiuntamente il protocollo d’intesa per promuovere azioni comuni di responsabilizzazione nei confronti del conflitto di interesse in sanità e di contrasto ai comportamenti scorretti.

26/1/2015

La Legge n. 190/2012 è lo strumento legislativo per prevenire e contrastare la corruzione nella Pubblica amministrazione, offrendo l’opportunità anche alle Aziende sanitarie di costruire strumenti efficaci per la legalità.