L’ARS, nell'ambito delle iniziative e attività condotte in materia di trasparenza e di interventi per la prevenzione ed il contrasto della corruzione, su proposta del Responsabile della prevenzione della corruzione e della trasparenza, intende aggiornare il vigente Codice di comportamento dei dipendenti ARS.

Il codice di comportamento aziendale, redatto ai sensi dell’art. 54 del D.lgs. n. 165/2001 e s.m. e i., alla cui osservanza sono tenuti i dipendenti dell’ente nonché gli altri soggetti contemplati dal codice di comportamento approvato con D.P.R. n. 62/2013, rappresenta uno degli strumenti essenziali per l’attuazione delle strategie di prevenzione della corruzione di ciascuna amministrazione, per porre modelli di comportamento corretto da seguire e di minimizzare il rischio di corruzione.

Con l'avviso pubblico, pertanto, si avvia il percorso partecipativo previsto dalle linee guida adottate dall’A.N.A.C. con deliberazione n. 75 del 24 ottobre 2013 e successivi aggiornamenti (determinazione ANAC 28 ottobre 2015 n. 12 e determinazione ANAC 3 agosto 2016 n. 831).

L'avviso è rivolto ai cittadini, alle organizzazioni sindacali rappresentative presenti all’interno dell’Ente, agli utenti che operano nel settore, nonché alle associazioni o altre forme di organizzazioni rappresentative di particolari interessi e dei soggetti che operano nel settore e che fruiscono delle attività e dei servizi svolti dall’ARS, al fine di formulare osservazioni finalizzate ad una migliore stesura del codice che costituisce elemento essenziale del Piano Triennale per la Prevenzione della Corruzione e della Trasparenza.

Proprio allo scopo di coinvolgere tutti i portatori di interesse, interni ed esterni all’ARS, si invitano gli stessi a formulare eventuali osservazioni, proposte ed integrazioni – di cui si terrà conto qualora pertinenti ed utili all’Amministrazione nella stesura definitiva del codice – entro e non oltre il 7 settembre 2019, utilizzando esclusivamente questo modello (allegato all'avviso), inoltrandole all’ARS con le seguenti modalità:
  • a mezzo posta elettronica al seguente indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • a mezzo posta elettronica certificata al seguente indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • tramite consegna diretta all’ufficio protocollo, presso la sede di via Pietro Dazzi 1, 50141, Firenze (da lunedì a venerdì dalle ore 9.30 alle ore 13.00).
Il Codice di comportamento è disponibile anche nella sezione Amministrazione trasparente - sottosezione Disposizioni generali/Atti generali

Consulta: