Epidemiologia dell’infezione cronica da HCV in Toscana


copertina rapporto 2017 hcv toscana  Al fine di caratterizzare i pazienti con infezione cronica da HCV in carico ai servizi specialistici di gastroenterologia ed epatologia, malattie infettive e medicina interna della regione Toscana, l’Agenzia regionale di sanità, nel corso del 2015, ha svolto una prima indagine epidemiologica informatizzata.

Ottenuto il parere favorevole di tutti i Comitati Etici, ha avviato una rilevazione informatizzata presso le 15 Unità Operative aderenti allo scopo di delineare il quadro epidemiologico non solo dei pazienti in carico ma anche dei pazienti eleggibili a terapia con DAAs. La rilevazione, terminata il 31 dicembre 2015, ha raccolto le informazioni socio demografiche e cliniche relative a 4.654 persone affette da epatiti virali croniche (HBV e HCV), la diagnosi è stata specificata in 4.015 pazienti, di cui 2.919 HCV, 1.096 HBV.

Il disegno dello studio è osservazionale prospettico ed ha previsto il coinvolgimento di tutti i pazienti con epatopatia cronica HBV e HCV che afferivano agli ambulatori per le epatiti virali delle U.O. aderenti nel periodo indice (1 gennaio-31 dicembre 2015).

Tutte le strutture aderenti sono state dotate di una scheda clinica informatizzata, precedentemente discussa e condivisa con i clinici, contenente le principali informazioni socio-demografiche, cliniche e terapeutiche di tutti i pazienti affetti da HCV e HBV cronica.



Per approfondire

scarica il report